Sto caricando…

“Un punto di accoglienza per romani e turisti fornita di una ‘ciclofficina’ per affittare e riparare bici e di un orto. simbolo di un turismo sostenibile: dall’accoglienza tramite punto informativo per romani e turisti con operatori che parlano inglese, alla realizzazione di un orto – previste visite delle scuole -, fino all’organizzazione di visite guidate, anche tramite il noleggio di biciclette per vivere il Parco a 360 gradi.

La gestione è stata affidata alla Humus Onlus e per ora sarà aperta al pubblico 4 giorni a settimana: dal venerdì al lunedì. Gli altri giorni gli spazi sono riservati alle scuole ed altre attività di formazione e incontro delle associazioni locali. Offrirà servizi di prima accoglienza, servizi turistici rivolti anche al pubblico internazionale (visite guidate naturalistiche e storico archeologiche anche in lingua e nolo bici con servizio di bikesharing su prenotazione) e attività didattiche per le scuole e le famiglie negli spazi dedicati all’orticultura e all’approfondimento storico e naturalistico.”

Comunità collaborativa che se ne prende cura

Ci sono cittadini, associazioni, imprenditori o commercianti, scuole, università o altre istituzioni culturali che si stanno prendendo cura (o hanno manifestato l’intenzione di prendersi cura) di questa risorsa condivisa nell’interesse della collettività? Si

Come si chiama la comunità? Humus Onlus

Governance

Questa comunità collaborativa ha dato vita a una forma di gestione della risorsa condivisa che sia sostenibile dal punto di vista ambientale, economico, sociale, culturale per garantirne la fruizione da parte di tutta la collettività

Di quale dispositivo di governance? associazione 

Indirizzo

Indirizzo:

Largo Pietro Tacchi Venturi Appia Antica, Roma 00179 Italia

GPS:

41.8677382832, 12.5156196188

Orari di Apertura

Lunedì

-

Martedì

-

Mercoledì

-

Giovedì

-

Venerdì

-

Sabato

-

Domenica

-