Secondo incontro del percorso di co-progettazione del LOCAL ACTION PLAN del Collaboratorio di Roma

Secondo incontro del percorso di co-progettazione del LOCAL ACTION PLAN del Collaboratorio di Roma

Giovedì 21 marzo alle ore 17:00 presso il l’area Camper L.G.P, via Casilina, 700, Roma, ci sarà il secondo incontro del percorso di co-progettazione del Piano di Azione Locale che definisce le attività del “Collaboratorio di Roma” nel suo primo anno di operatività (giugno 2019-giugno 2020).

Il Collaboratorio di Roma è uno di 6 cantieri di sperimentazione di modelli di sostenibilità per il riuso del patrimonio culturale nelle città europee realizzati dal progetto Open Heritage. (potete leggere degli altri 5 cantieri: Pomàz; Berlino; Sunderland; Varsavia; Lisbona).


L’incontro sarà dunque aperto a tutti gli stakeholder attivi nel distretto Alessandrino-Centocelle-Torre Spaccata, verrà coordinato dal team LUISS LabGov e dopo una prima fase di presentazione del progetto Open Heritage, partendo dagli output emersi al termine del primo incontro dello scorso sabato 16 marzo sarà finalizzato alla definizione delle attività che potranno essere sviluppate all’interno del “Collaboratorio di Roma” a partire da giugno 2019.


Le attività prevederanno dei momenti di co-working durante i quali i partecipanti si divideranno per ambiti di lavoro, seguirà un momento di restituzione da parte dei presenti e la definizione dei contenuti per il prossimo incontro.